Giovedì, 10 Maggio 2012 19:00

Il tempio di Apollo

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il cd. Tempio di Apollo, situato sul lato orientale del Lago d'Averno, in realtà è un grande complesso termale di età imperiale, che doveva sorgere in prossimità di una sorgente di acque termo-minerali. Dell'edificio sono visibili ancora oggi parte della cupola (ottogonale all'esterno, circolare all'interno), che, con suo diametro di 37 - 38 metri, è solo di 5 metri inferiore a quella del Pantheon. Il piano inferiore è caratterizzato da un'alternanza di quattro nicchie absidate semicircolari e quattro nicchie rettangolari; mentre il piano superiore presenta una serie di grandi finestroni arcuati che dovevano garantire l'accesso ad una sorta di terrazza esterna. Probabilmente questa sala era una grande piscina per i bagni d'immersione in acque termo-minerali, riscaldata tramite un corridoio semicircolare dotato di grandi fori lungo le pareti che permettevano al calore delle fumarole di raggiungere la sala centrale. Sono state riconosciute due diverse fasi edilizie: la grande sala con i muri rivestiti di laterizio risale ad età adrianea o postradrianea; il muro del corridoio in reticolato e ricorsi di mattoni, può essere datato ad epoca anteriore.


Visualizzazione ingrandita della mappa

Letto 2074 volte Ultima modifica il Giovedì, 10 Maggio 2012 19:05

Articoli correlati (da tag)